SuperMoney
02 3657 1853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
02 3657 1853

Lun-Ven • 9-13/15-19

50€

Attiva un’offerta luce e gas: fino a 50€ di cinema CHILI

IN COLLABORAZIONE CON

TI REGALIAMO IL CINEMA

Sei interessato a ricevere un buono di 50€ di Chilli TV?

Energie rinnovabili, gli italiani puntano sul fotovoltaico anche senza incentivi

- 1 commento

Gli italiani preferiscono il fotovoltaico al punto che lo installerrebbero anche senza incentivi.

immagini

Energie rinnovabili per un mondo più pulito Fotovoltaico, il più amato dagli italiani con e senza incentivi economici

La fiducia degli Italiani, secondo le ultime stime, pare crescere decisamente in direzione del fotovoltaico, il più diffuso sistema di produzione di energia rinnovabile nel Pianeta. Nel decimo rapporto "Gli Italiani e il solare", i dati, nonostante la crisi, paiono essere incontrovertibili. Vediamone qualcuno.

Intanto un dato per tutti: nove Italiani su dieci sono favorevoli al fotovoltaico. In altri termini, questo sistema di produzione di energia convince la quasi totalità dei cittadini del nostro Paese. Il 78%, inoltre, ha preso in seria considerazione la possibilità di installare un impianto fotovoltaico a servizio della propria abitazione o azienda. Fra le fonti energetiche, i nostri cittadini ritengono che si dovrebbe puntare di più proprio sul fotovoltaico (83%), poi sull'eolico (61%), quindi sull'idroelettrico (38%), e solo il 19% sul nucleare; i fanalini di coda sono petrolio e carbone 2%.

Sulla questione degli incentivi economici, il 90% ritiene inoltre che sia giusto applicarli alle rinnovabili; così come sono aumentati dal 48 al 58%, coloro che richiedono efficaci semplificazioni burocratico-amministrative per la fruizione delle fonti verdi. Né è da trascurare che la percentuale di coloro disposti a installare sul proprio tetto questi impianti, è salita dal 53 al 55%, anche in forza delle consistenti ultime detrazioni fiscali che consentono di detrarre addirittura il 50% del costo dell'impianto dalla dichiarazione Irpef.

Più in generale, si può dire che vi sarà senz'altro un futuro "verde" per il mercato italiano. Anche in questo senso, i dati sono più che incoraggianti, poiché gli italiani ritengono (70%) che il mercato nazionale andrà sempre più nella direzione delle energie rinnovabili, mentre ben il 69% è convinto della crescita del comparto energia solare nei prossimi anni. Infine, il 56% ritiene che l'obiettivo del 100% delle rinnovabili sia molto difficile da conseguire, mentre il 24% ritiene che sia quasi impossibile. Insomma, mettendo insieme tutti questi dati, emerge un quadro ottimistico del futuro delle rinnovabili, e soprattutto del fotovoltaico, in Italia. L'importante è che anche il governo e il parlamento si muovano con decisione agevolando il più possibile la creazione di queste nuove e importanti fonti autonome di energia.

I dati sono tratti da: "Gli Italiani e il solare", rapporto presentato in occasione del Verona Efficiency Summit, Smart Energy Export, realizzato da Ipr Marketing e dall'osservatorio sul solare della fondazione Univerde. in collaborazione con Yingly green energy Italia.

TAG fotovoltaico , energia rinnovabile , Incentivi energia

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?