La fiducia degli Italiani, secondo le ultime stime, pare crescere decisamente in direzione del fotovoltaico, il più diffuso sistema di produzione di energia rinnovabile nel Pianeta. Nel decimo rapporto "Gli Italiani e il solare", i dati, nonostante la crisi, paiono essere incontrovertibili. Vediamone qualcuno.

Intanto un dato per tutti: nove Italiani su dieci sono favorevoli al fotovoltaico. In altri termini, questo sistema di produzione di energia convince la quasi totalità dei cittadini del nostro Paese. Il 78%, inoltre, ha preso in seria considerazione la possibilità di installare un impianto fotovoltaico a servizio della propria abitazione o azienda. Fra le fonti energetiche, i nostri cittadini ritengono che si dovrebbe puntare di più proprio sul fotovoltaico (83%), poi sull'eolico (61%), quindi sull'idroelettrico (38%), e solo il 19% sul nucleare; i fanalini di coda sono petrolio e carbone 2%.

Sulla questione degli incentivi economici, il 90% ritiene inoltre che sia giusto applicarli alle rinnovabili; così come sono aumentati dal 48 al 58%, coloro che richiedono efficaci semplificazioni burocratico-amministrative per la fruizione delle fonti verdi. Né è da trascurare che la percentuale di coloro disposti a installare sul proprio tetto questi impianti, è salita dal 53 al 55%, anche in forza delle consistenti ultime detrazioni fiscali che consentono di detrarre addirittura il 50% del costo dell'impianto dalla dichiarazione Irpef.

Più in generale, si può dire che vi sarà senz'altro un futuro "verde" per il mercato italiano. Anche in questo senso, i dati sono più che incoraggianti, poiché gli italiani ritengono (70%) che il mercato nazionale andrà sempre più nella direzione delle energie rinnovabili, mentre ben il 69% è convinto della crescita del comparto energia solare nei prossimi anni. Infine, il 56% ritiene che l'obiettivo del 100% delle rinnovabili sia molto difficile da conseguire, mentre il 24% ritiene che sia quasi impossibile. Insomma, mettendo insieme tutti questi dati, emerge un quadro ottimistico del futuro delle rinnovabili, e soprattutto del fotovoltaico, in Italia. L'importante è che anche il governo e il parlamento si muovano con decisione agevolando il più possibile la creazione di queste nuove e importanti fonti autonome di energia.

I dati sono tratti da: "Gli Italiani e il solare", rapporto presentato in occasione del Verona Efficiency Summit, Smart Energy Export, realizzato da Ipr Marketing e dall'osservatorio sul solare della fondazione Univerde. in collaborazione con Yingly green energy Italia.