I pagamenti online rappresentano ormai una soluzione molto diffusa e apprezzata dagli utenti, garantendo un notevole risparmio di tempo e spesso anche di denaro. Pagare le bollette di luce e gas online, ovvero tramite i servizi web, consente non solo di evitare le lunghe code in attesa agli sportelli ma anche di dire finalmente addio ai costi di commissione previsti per le modalità di pagamento "tradizionali". Tra i vantaggi dei pagamenti online rientra la costante disponibilità del servizio - 24 ore su 24 – è l'accesso ai servizi tramite qualunque dispositivo mobile.

Da leggere: Come pagare le bollette Enel online?

Bollette luce e gas: quali sono i servizi online offerti dalle compagnie?

Come dicevamo, i pagamenti online hanno fatto da tempo il loro debutto anche nel mercato energetico, infatti sono davvero tante le compagnie energetiche che consentono ai loro clienti di pagare le bollette di luce e gas servendosi degli appositi servizi web. Per effettuare il pagamento online delle utenze domestiche occorre semplicemente collegarsi al sito della compagnia di energia, e accedere all'apposita sezione dedicata ai pagamenti.

Molti fornitori di luce e gas consentono ai loro clienti di effettuare i pagamenti direttamente dal proprio sito web, usando la loro carta di credito. In questo caso occorre prima registrarsi al sito del fornitore di energia, fornendo i dati personali dell'intestatario dei contratti e alcune indicazioni utili ad indentificare l'utenza. Ultimata la registrazione, si passerà all'inserimento dei dati della carta di credito da cui si intende prelevare l'importo della bolletta.

Anche il bonifico è una modalità di pagamento molto apprezzata. Per accedere al servizio è necessario che la propria banca sia convenzionata alla società che eroga la fornitura domestica. Verificata questa condizione, si potrà disporre il pagamento.

Come funziona la domiciliazione delle bollette?

Un altro metodo di pagamento particolarmente apprezzato è la domiciliazione bancaria o pagamento Rid, che prevede l'addebito diretto della bolletta sul conto corrente dell'intestatario, in genere lo stesso giorno di emissione della fattura. Oltre a eliminare il rischio di ritardi o possibili dimenticanze, questa modalità garantisce anche un margine di risparmio. Infatti all'utente che sceglie questa soluzione, le compagnie riservano spesso un piccolo sconto.

Questo servizio può essere attivato al momento di sottoscrizione del contratto, oppure in un momento successivo. Basta solo fornire gli estremi del proprio conto corrente.

Come pagare le bollette dal sito di Poste Italiane?

Anche Poste Italiane offre un apposito servizio per pagare le bollette online. Basta collegarsi al sito, accedere alla sezione dedicata al pagamento dei bollettini e selezionare il prodotto, in questo caso "bollette". A questo punto bisognerà effettuare la procedura di registrazione e indicare la formula di pagamento più comoda, scegliendo tra: Addebito su conto corrente, Carta Postepay, Paga con Postepay, Carta di credito Visa o Mastercard.

In caso di problemi, è possibile contattare il servizio clienti chiamando il numero verde, mandando una mail oppure recandosi di persona presso il più vicino ufficio postale.