Operatori Vari: confrontala con altri operatori!

  • Confronta Operatori Vari con gli altri operatori, gratis e senza impegno
  • Scopri l’operatore con la migliore tariffa di energia elettrica e gas
  • Richiedi on line la tua consulenza dedicata e risparmia fino a 250€ all’anno sulla bolletta

Maggior tutela: info sulle migliori tariffe

Scopri cosa pensa la community:
Maggior tutela: trova le migliori tariffe di energia e gas | SuperMoney 4,00 su 5 in base a 2 valutazioni. 2 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Cos'è il servizio di Maggior Tutela

Nel mercato energetico, il Servizio di Maggior Tutela è quell'opzione che ti garantisce la fornitura di energia elettrica e gas alle condizioni economiche e contrattuali stabilite dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI). Questo significa che la tariffa luce e gas che ti arriva in bolletta dipende dalle oscillazioni di prezzo stabilite di volta in volta dall'Autorità. Quest'ultima provvede infatti ad aggiornare ogni trimestre i valori di riferimento per le tariffe (monorarie e biorarie per quelle dell'elettricità), sia per le utenze domestiche che per quelle non residenziali.

Devi inoltre sapere che, in seguito alla liberalizzazione del mercato energetico, introdotta il 1° Luglio 2007 con l'approvazione del Decreto Legge N. 37/07, puoi scegliere il tuo fornitore luce e/o gas sul mercato. Ad oggi hai quindi la possibilità di valutare liberamente se aderire alla Maggior Tutela o al Libero Mercato per la fornitura di energia.

 

 

Differenze tra Maggior Tutela e Mercato Libero

La differenza fra Maggior Tutela e Mercato Libero la fa chi fissa i costi delle tariffe luce e gas: lo Stato nel caso del Servizio di Maggior Tutela, i Privati in quello del Servizio del Mercato Libero. Le tariffe energetiche finali del Libero Mercato non sono quindi definite sulla base dei prezzi stabiliti dall'AEEGSI ma, al contrario, sono fissati dai fornitori privati di energia.

Un'altra differenza fra Maggior Tutela e Mercato Libero che devi tenere a mente riguarda poi le categorie che possono avere accesso a questi mercati. Mentre il Mercato Libero non pone nessun tipo di limitazione, puoi accedere al Servizio di Maggior Tutela solo se:

  • sei un clienti domestici
  • sei a capo di un’impresa con meno di 50 addetti, con un fatturato annuo non superiore a 10 milioni di euro e alimentate a bassa tensione elettrica

Torna su

 

Maggior Tutela o Mercato Libero: quale conviene?

Sulla base delle considerazioni appena fatte, potresti quindi chiederti se siano più convenienti le tariffe del Mercato Libero o quelle del Mercato Tutelato. Purtroppo una risposta assoluta a questa domanda non esiste e molto dipende dal tipo di utilizzo che fai dell'energia elettrica e del gas e dagli eventuali servizi accessori che decidi o meno di includere nel tuo piano di fornitura.

In generale però, con il Mercato Libero puoi effettuare il cambio operatore gratuitamente e scegliere così la tariffa energetica più adatta alle tue esigenze.

Se passi al Mercato Libero, inoltre, non sei dipendente dagli aumenti dei prezzi disposti dall'Autorità per un terminato periodo di tempo, e potrai scegliere una delle numerose offerte che bloccano il prezzo della componente energia per 12 o 24 mesi.

Inoltre il Mercato Libero è per sua natura un campo nel quale entrano in gioco numerosi fornitori energetici, a differenza del Servizio di Maggior Tutela dove troviamo invece un unico giocatore (lo Stato). Questo significa che il Mercato Libero, proprio per via della sua natura concorrenziale, comporta una generale riduzione dei costi delle tariffe luce e gas. Numerose sono quindi le tariffe luce e gas del mercato libero che ti garantiscono effettivamente delle condizioni economiche più vantaggiose rispetto a quelle presenti sul mercato tutelato.

Tuttavia, con il Mercato Libero incontrare qualche difficoltà in più a orientarti nel mare di offerte luce e gas e puoi quindi non disporre degli strumenti necessari per valutare e scegliere la promozione realmente più adatta alle tue esigenze.

Una valida soluzione per imparare a muoverti nel panorama delle numerose offerte del Libero Mercato è sicuramente quella di utilizzare i portali di comparazione online come il nostro che, inserendo dati dei tuoi consumi energetici, analizzano al posto tuo e in tempo reale le principali tariffe proposte dalle compagnie energetiche. In questo modo, in pochi click, potrai sempre essere aggiornato sulle proposte presenti sul Mercato Libero così da scegliere con più consapevolezza la promozione che più si adatta ai tuoi consumi energetici.

Torna su

 

Abolizione Maggior Tutela nel 2018: cosa succederà?

Secondo quanto stabilito dal Decreto Legge sulla Concorrenza, dal 1° Gennaio 2018 si assisterà a un cambio di marcia: verrà infatti abolito il Servizio di Maggior Tutela per la luce e per il gas. Salvo nuove proroghe, entro questa data il 75% delle famiglie italiane che non sono ancora passate al mercato libero dovranno scegliere un nuovo fornitore e una nuova offerta luce e gas.

Questo significa che a partire dall'inizio del 2018, in seguito all'abolizione del mercato tutelato, dovrai scegliere in autonomia il tuo contratto luce e gas. Da questa data non saranno quindi più previsti gli aggiornamenti delle tariffe ogni tre mesi per conto dell'AEEGSI anche se comunque a quest'ultima spetterà ancora il compito di vigilare sul comportamento degli operatori energetici del Mercato Libero, così da tutelarti da eventuali pratiche tariffarie scorrette.

Torna su

Tariffe energia elettrica Operatori Vari: schede prodotto

Tariffe gas Operatori Vari: schede prodotto

Tariffe luce e gas Operatori Vari: schede prodotto

Opinioni Operatori Vari


Premettendo che non ho niente contro il libero mercato, io mi sento più sicuro così col mio fornitore locale e comunque per l'azienda risparmio molto di più con questa che con i grandi fornitori che vanno in tv
12-mag-2014
Il tuo voto5

Questa mi sembra un'ottima scelta! Almeno le tariffe sono garantite dall'Autorità
24-set-2012
Il tuo voto3