Se hai deciso di sottoscrivere il contratto per l'energia elettrica con Enel avrai la possibilità di pagare la bolletta scegliendo tra diverse modalità. Infatti, oltre al classico bollettino postale la compagnia permette ai suoi clienti di gestire i pagamenti delle bollette anche attraverso altre modalità, decisamente più rapide e convenienti.

Prima di descrivere le diverse soluzioni di pagamento occorre ricordare che il Gruppo Enel opera sia nel mercato libero, tramite la società Enel Energia, sia nel mercato tutelato attraverso la società Enel Servizio Elettrico. Chiarita quest'importante differenza, passiamo dunque all'analisi delle diverse possibilità di pagamento delle bollette di energia elettrica.

Pagamento bolletta Enel: come fare

Come dicevamo il pagamento della bolletta Enel prevede anche delle nuove soluzioni che si affiancano a quella più tradizionale, ovvero il pagamento del bollettino postale, da pagare presso tutti i punti abilitati. Infatti, grazie all'impiego di servizi alternativi è possibile gestire i pagamenti in un modo molto più rapido e sicuro.Vediamoli qui di seguito quali sono le modalità più diffuse:

Online:

Con carta di credito: per pagare una bolletta online basta registrarsi al portale di Enel in pochi minuti e procedere al pagamento tramite l'utilizzo di una carta di credito. Questa può essere anche prepagata, e appartenente alle seguenti circuiti: Visa, Diners, Mastercard, American Express e Postepay.

Tramite bonifico bancario (sia dall'Italia che dall'estero), utilizzando Intestazione (Servizio Elettrico Nazionale Spa), Causale (numero fattura), Nome banca, IBAN e BIC/SWIFT (solo per i pagamenti all'estero). Il bonifico può essere indirizzato alle banche presenti nella tabella presente di seguito.

Banca

IBAN

BIC/SWIFT

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A.

IT 77 G 01030 02001 000000040024

PASCITMMVNZ

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A.- GRUPPO BNP PARIBAS

IT 94 A 01005 02000 000000007888

BNLIITRR

BANCO POPOLARE

IT 45 N 05034 02196 000000002974

BAPPIT21732

INTESA SAN PAOLO

IT 46 L 03069 02117 100000009744

BCITITMM

ICCREA BANCA S.p.A.

IT 73 L 08000 03200 000800023943

ICRAITRR

ISTITUTO CENTRALE BANCHE POPOLARI ITALIANE

IT 26 J 05000 01600 CC0015011400

CIPBITMM

UNICREDIT CORPORATE BANKING S.p.A.

IT 44 T 02008 05351 000003923403

UNICRITMMMCS

I metodi non finiscono qui, perché come abbiamo detto esistono anche i bollettini più classici. Questi possono essere pagati direttamente alla Posta, ad alcuni sportelli automatici di alcune banche e nelle ricevitorie Sisal, Lottomatica e nei punti COOP abilitati.

In alternativa, se hai la certezza di gestire al meglio le tue risorse economiche senza mai lasciare il conto corrente in rosso, potrai optare per l'addebito diretto su conto corrente bancario o conto corrente postale e perfino su carta di credito (in questo caso non può essere prepagata). Per attivare queste modalità dovrai semplicemente indicare i tuoi le coordinate bancarie e gli estremi della carta di credito, durante la sottoscrizione dell'offerta.

DA LEGGERE: Bolletta luce e gas pagata in ritardo: quanto ti costa?

Quali sono i metodi di pagamento della bolletta Enel Energia?

E invece, come avviene il pagamento bolletta Enel Energia? Anche in questo caso le modalità sono molti simili, salvo per il bonifico bancario. Il pagamento può essere infatti eseguito tramite domiciliazione bancaria, ovvero con addebito automatico su conto corrente bancario, postale o tramite carta di credito.

In alternativa potrai usare il bollettino ed effettuare i pagamenti presso le ricevitorie Sisal, Lottomatica, i punti Coop abilitati, le Poste Italiane o mediante il sito web - eventualmente anche tramite l'app Enel Energia, per svolgere il tutto in piena autonomia. In quest'ultimo caso dovrai fotografare il QR code riportato sulla bolletta. Ricorda che potrai sfruttare tutte le varie tipologie di carte di credito abilitate agli acquisti online, incluse le prepagate come Postepay.