Con il ritorno all'ora solare, avvenuto lo scorso 29 ottobre, aumenteranno i consumi di energia elettrica con inevitabili ripercussioni sui costi delle bollette. Avere una tariffa per l'energia elettrica conveniente e in linea con le proprie esigenze e abitudini di consumo potrebbe in questi casi rivelarsi determinante per ridurre le spese. Se quindi non sei soddisfatto della tua compagnia energetica o pensi di pagare delle bollette luce troppo elevate rispetto ai tuoi consumi ti converrà cambiare operatore di energia elettrica il prima possibile, in questo modo potrai affrontare serenamente la stagione invernale senza temere l'arrivo delle bollette.

Per ottimizzare la ricerca abbiamo chiesto ai nostri esperti di energia di selezionare le migliori offerte luce di questo mese, indicando per ognuna quali sono i costi e le condizioni previste. In questo modo potrai valutare il reale grado di convenienza dell'offerta e quindi compiere una scelta consapevole e in linea con le tue esigenze. Per selezionare le offerte luce sono stati considerati i consumi di utente residente a Milano che spende mediamente 130€ per l'utenza luce.

Da leggere: Quali elettrodomestici consumano di più?

La tre migliori offerte luce di novembre

La prima offerta luce selezionata si chiama E-light ed è proposta da Enel Energia che garantirebbe al nostro utente una spesa mensile media di 55.40€ per i primi 12 mesi. L'offerta garantisce un prezzo fisso dell'energia – 0.0389 €/kwh - per tutta la durata del giorno, senza variazioni di fasce orarie. In questo modo sarai libero di gestire i tuoi consumi senza temere rincari in bolletta.

Se sceglierai quest'offerta sarai certo di utilizzare energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili, come acqua, sole, vento e il calore della terra. Inoltre, grazie alla possibilità di ricevere la bolletta via mail e di poter richiedere l'addebito diretto della bolletta sul tuo conto corrente, potrai finalmente dire addio alle lunghe file di attesa agli sportelli. Inoltre potrai attivare l'offerta autonomamente e direttamente dal tuo pc o con il supporto dei nostri consulenti.

La seconda offerta è invece proposta da AGSM e si chiama Luce Web. In questo caso la spese media stimata si aggira sui 56.7€ al mese per il primo anno. L'offerta prevede un prezzo fisso dell'energia elettrica, senza variazioni in base alla fascia oraria. Si tratta di un vantaggio riservato a tutti i nuovi clienti che aderiranno all'offerta tramite il sito della compagnia.

Inoltre se resterai con AGSM per almeno 12 mesi, ti verrà offerta la possibilità di pagare l'energia allo stesso prezzo dell'ingrosso della borsa elettrica nazionale. A tal proposito ti ricordiamo che potrai verificare l'andamento del mercato energetico direttamente dal sito del GME, Gestore Mercati Energetici.

Il terzo posto del podio è invece occupato da wekiwi, il nuovo fornitore energetico del mercato italiano. La spesa media stimata è di 57.6€ al mese per i primi 12 mesi. Anche in questo caso il prezzo della componente energia sarà bloccato per i primi 12 mesi, che verranno conteggiati a partire dalla data di attivazione del contratto ma con un'eccezione rispetto alle altre offerte citate.

Infatti l'offerta luce di wekiwi è bioraria e quindi prevede delle variazioni di prezzo dell'energia a seconda della fascia oraria e del giorno della settimana (feriali/festivi). Una scelta davvero vantaggiosa se concentri i tuoi consumi energetici in determinatati giorni della settimana o solo in certi orari.