Fotovoltaico in continua crescita. L'ultima novità sono le finestre fotovoltaiche in grado di produrre energia elettrica proprio come i pannelli solari attualmente in commercio. Considerato il settore green più evoluto, il fotovoltaico rappresenta una valida soluzione per tagliare i costi dell'energia elettrica e dare un valido contributo alla tutela dell'ambiente. Molti privati, dopo aver messo a confronto le offerte dell'energia elettrica presenti sul mercato, hanno deciso di affidare le loro utenze ad operatori energetici in grado di utilizzare risorse rinnovabili.

Il mercato offre diverse possibilità, con soluzioni flessibili e adatte a soddisfare qualunque tipo di esigenza. A chi fosse interessato a considerare queste soluzioni suggeriamo prima di informarsi su Edison, o su Eni o ancora su Acea e tutti gli altri operatori del mercato, solo in questo modo si potrà avere un quadro completo dell'offerta e scegliere senza problemi la tariffa più conveniente e in linea con le proprie esigenze di fornitura energetica.

Da leggere: Energie rinnovabili: l'Europa si prepara ad attuare nuova strategia

Fotovoltaico trasparente: ecco la nuova conquista

Le finestre fotovoltaiche rappresentano senza dubbio un enorme passo in avanti nel processo di diffusione delle energie rinnovabili. Semplici da installare e con prezzi decisamente più contenuti, riscuoteranno di certo un grande successo tra i privati che potranno sostituire le vecchie finestre delle proprie abitazioni con questi moderni dispositivi. Ricordiamo inoltre ai nostri lettori che fino al 31 dicembre 2015 sarà possibile accedere all'ecobonus previsti per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili e usufruire così di significative detrazioni fiscali sui costi sostenuti.

Lanciate di recente sul mercato, le finestre fotovoltaiche non richiedono complessi processi produttivi e ampliano il ventaglio di offerte del settore del fotovoltaico trasparente a base organica. Grazie ad un pannello solare ultra sottile capace di assorbire otticamente i fotoni luminosi, le innovative finestre riescono a generare energia lasciando immutato il livello di trasparenza delle superfici.

Come funzionano le finestre fotovoltaiche?

Oltre all'applicazione di un film sottile da applicare sulle superfici, i ricercatori hanno anche brevettato un gel trasparente contenente del silicio amorfo da inserire nell'intercapedine delle superficie trasparente. Il tipo di tecnologia adottata andrà in questo caso ad influire sulla quantità di energia prodotta, che potrà oscillare da 100 watt per metro quadro fino a 300 watt.

Nonostante la facilità di installazione e i costi ridotti, recuperabili con un finanziamento non superiore ai cinque anni, le finestre fotovoltaiche presentano qualche limite. Il primo riguarda la quantità di energia prodotta, decisamente inferiore a quella dei pannelli solari; il secondo riguarda invece l'impossibilità di orientare o inclinare la superficie a seconda dell'irraggiamento solare che in questo caso non può superare i 90° in verticale.