SuperMoney
02 3657 1853

Da rete fissa
800 032424

Da rete mobile
02 3657 1853

Lun-Ven • 9-13/15-19

Risparmiare energia con la luce naturale

-

Progettare casa tenendo conto della luce naturale aiuta a risparmiare energia

Guarda le immagini

Ridurre gli sprechi con la legge naturale Ridurre gli sprechi con la legge naturale

Risparmiare energia, adottare una prassi di consumo ecosostenibile e minimizzare gli sprechi sono accortezze indispensabili per contenere i costi in bolletta e ridurre l'impatto ambientale. Al fine di abbattere le dannose emissioni di CO2 è bene riflettere sulle personali abitudini individuando la compagnia per la fornitura energetica maggiormente adeguata alle esigenze personali o della famiglia. In tal senso mettere le tariffe per l'energia elettrica più convenienti a confronto sarà un'operazione indispensabile per effettuare una scelta vantaggiosa ed al contempo consapevole.

Risparmiare energia: efficienza energetica ed isolamento

Talvolta, però, informarsi su Eni e i suoi prodotti, Acea, Enel Energia e le altre compagnie del settore può rivelarsi insufficiente. Per minimizzare il dispendio energetico e risparmiare si rivela essere altrettanto utile adottare accorgimenti per migliorare l'efficienza energetica e l'isolamento termico dell'immobile. Questo in alcuni casi può significare investire decine migliaia di euro ed apportare interventi significativi allo stabile: è il caso della coibentazione del tetto, della sostituzione degli infissi e della sostituzione dei vecchi elettrodomestici con quelli di una classe di consumo energetico elevata.

Ridurre i costi in bolletta con la luce naturale

Benché risparmiare energia sia un'esigenza comune a molti, non tutti i consumatori sanno che per abbattere le spese in bolletta ed il fabbisogno energetico occorre tener conto anche della luce naturale. Per ottimizzare la luce naturale negli ambienti domestici è possibile apportare delle migliorie strutturali ma anche effettuare scelte oculate quando si arredano gli ambienti.

Scopri altri 10 consigli per risparmiare energia elettrica

La distribuzione degli ambienti

In tal senso è opportuno prestare attenzione alle dimensioni ed alla disposizione di porte, finestre e sorgenti di luce. A tal proposito è bene che la camera da letto sia l'ambiente più luminoso durante le prime ore del giorno, la cucina nell'arco del primo pomeriggio e che il soggiorno - o l'open space - sia illuminato nella parte restante della giornata. Nei casi in cui la distribuzione degli ambienti non sia sufficiente o i vincoli strutturali impediscano di disporre adeguatamente le camere, è possibile sopperire per mezzo di lucernari o materiali che consentano il passaggio dei raggi solari.

L'arredamento

Privilegiare tessuti ed un mobilio dai colori tenui e luminosi è altrettanto importante. In linea generale suggeriamo di preferire i colori chiari ed i materiali che riflettono i raggi luminosi. Difficilmente otterremo un ambiente luminoso scegliendo componenti d'arredo dai colori molto scuri. Specchi e materiali leggeri e semitrasparenti sono ottimi alleati in tal senso.

TAG luce e gas , energia elettrica , risparmio energetico

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento


Vuoi rimanere sempre aggiornato?