L'inverno è ormai trascorso e le bollette del riscaldamento sono state care per molte famiglie. Il prezzo dell'energia, in Italia, è infatti molto alto, ma si può risparmiare confrontando le offerte di Enel gas con quelle di Eni o altri operatori sul libero mercato. Una delle offerte più interessanti al momento è quella di Gas Natural Vendita che propone una tariffa del gas a prezzo bloccato per 24 mesi: ecco nel dettaglio tutte le condizioni contrattuali.

Gas Natural Vendita è uno degli operatori attivi in Italia da più anni e insieme alle altre compagnie permette di risparmiare sulle tariffe di luce e gas. Per tagliare la bolletta del gas propone ai nuovi clienti già allacciati alla rete la tariffa FermaPrezzo24 Gas che blocca il prezzo della componente energia per 24 mesi. In particolare, l'offerta l'applicazione delle condizioni economiche di tutela stabilite dall'AEEG ad eccezione della Cpr e del costo Materia Prima Gas.

Per due anni, quindi, con FermaPrezzo24 Gas di Gas Natural Vendita la bolletta del gas non subirà le variazioni trimestrali imposte dall'Aeeg. Il prezzo del gas, infatti, sarà bloccato a 0,3650 euro/Smc. Incluso nell'offerta, inoltre, c'è la possibilità di avere l'esclusiva assistenza di Gas Natural Vendita ad un prezzo vantaggioso che prevede l'invio di un operatore entro 4 ore dalla chiamata in caso di bisogno grazie a un call center attivo 24 ore su 24.

L'assistenza di Gas Natural Vendita sarà contattabile sia per guasti all'impianto di riscaldamento, sia per interventi di manutenzione, sia per i controlli preventivi obbligatori per legge. Una volta effettuato il controllo ovviamente sarà anche rilasciato il certificato di garanzia con il rapporto tecnico sul funzionamento della caldaia. Per ulteriori informazioni e per chiamare il servizio ServiGas bisognerà telefonare al numero 800.441.999 attivo tutti i giorni dell'anno.

Sul sito di Gas Natural Vendita ci si può informare circa tutte le condizioni contrattuali. L'offerta ha scadenza il 10 maggio 2014, ma consigliamo di informarsi su eventuali proroghe contattando uno degli operatori della compagnia.