La casa intelligente e la smart city sono i soggetti al centro della terza edizione dello Smart Grid International Forum in programma per lunedì 14 aprile a Roma. Tutti i consumatori si chiedono come risparmiare sull'energia elettrica, ma è bene sapere che per tagliare i costi delle bollette occorre investire in tecnologie all'avanguardia e le smart grid sono gli strumenti più adatti per raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica e gestione funzionale.

Allo Smart Grid International Forum si parlerà proprio di questo con incontri mirati a discutere di quali possano essere le soluzioni migliori per la città e la casa del futuro. Le famiglie oggi si impegnano a trovare le tariffe dell'energia più convenienti, ma fondamentale in futuro sarà appunto avere sistemi di gestione integrati per monitorare i consumi e alleggerire la rete elettrica. Per questo uno degli obiettivi principali è coinvolgere nella gestione dei servizi tutti i principali players non solo del settore energetico, ma anche di telecomunicazioni e ICT.

Anche questo tema sarà fra i contenuti degli incontri dello Smart Grid International Forum che presenta un programma interessante e ricco di ospiti. La sessione del mattino inizierà alle 9.30 con un intervento introduttivo di Michele De Nigris, della Ricerca sul Sistema Energetico. A seguire partirà il talk show "Architetture, sistemi e standard: continenti a confronto" moderato da Agnese Cecchini, Direttore Editoriale di Gruppo Italia Energia. Successivamente si terranno gli incontri "Vision aziendali: perché la Smart Grid è un asset strategico?" e "I device necessari e le strategie per realizzare una smart city".

La sessione del mattino terminerà vero le 13.15, mentre la sessione pomeridiana comincerà alle 14.15 con due incontri paralleli: "Sessione Microgrid: la gestione delle risorse in un sistema autonomo" e "Sessione Smart Efficiency building" rispettivamente introdotti e moderati da Giorgio Graditi e Tullio Fanelli di Enea. Questi momenti avranno termine alle 16.15 circa e saranno seguiti da una sessione plenaria fino a fine evento (previsto per le ore 18). La tavola rotonda conclusiva si chiamerà "Smart city: come andare verso un cittadino Smart" e sarà moderata da Antonio Jr Ruggiero di Gruppo Italia Energia che ha organizzato l'intero Smart Grid International Forum.