Oggi vi sveliamo alcune strategie su come risparmiare sulle utenze fisse delle bollette della luce e del gas per dimezzare la spesa annua di ogni famiglia italiana che in media spende per i consumi domestici di elettrodomestici, il riscaldamento, dell'abitazione sulle bollette dell'elettricità e gas mille euro all'anno.

Dal blog informativo online di una delle principali strategie è la scelta dell'operatore e i verificando i termini contrattuali, infatti, dal 2007 con l'approvazione della liberazione del settore dell'energia, ogni abitazione può autonomamente scegliere le specifiche modalità adattate al consumo e al prezzo tra le varie società di energia presenti sul mercato, alcune delle quali offrono il prezzo bloccato fino a 3 anni.

Ma le offerte sul mercato non finiscono qui, infatti, è possibile anche scegliere di avere "la bolletta unificata" per la luce e il gas, oppure risparmiare in modo significativo scegliendo una tariffazione bioraria, e infine riuscire ad andare in credito e in alcuni casi guadagnare con la società fornitrice di energia attraverso l'istallazione d'impianti per l'utilizzo di energia rinnovabili.

Un'altra strategia per risparmiare sulla bolletta senza cambiare fornitore e senza l'ausilio di fonti di energia rinnovabili, potrebbe essere quello di fare attenzione ad alcuni accorgimenti, infatti, oltre che orientarsi nei lavori di ristrutturazione per efficientamento energetico, anche di acquistare elettrodomestici a "basso consumo", in ultimo, chiudere le finestre quando il riscaldamento è in funzione e spegnere sempre tutti gli elettrodomestici senza lasciarli in stand-by, mentre è consigliabile aerare la casa anche solo mezz'ora durante le ore più calde in inverno.