Il risparmio energetico sull'energia elettrica necessaria allo stabilimento sarà completamente prodotta grazie ad un sistema di trigenerazione a metano. Questo lo slogan di Alpla Italia, vediamo che cosa c'è dietro.

Alpla

Alwin e Helmuth Lehner sono i padri fondatori della azienda austriaca ormai multinazionale, leader nel settore della lavorazione delle materie plastiche, produce infatti flaconi e bottiglie per le più note case di deodoranti profumi e cosmetica in generale. Il suo stabilimento di Tortona con conseguente sotto impresa nota come Alpla Italia srl. è testimonianza di una ormai stabile e storica presenza nel nostro paese, sin dal 1985. A Tortona oggi questa azienda conta 120 dipendenti.

Energia da un impianto singolo

Alpla Italia ha avviato l'iter burocratico per portare il proprio stabilimento a dotarsi di un impianto capace di produrre sia energia elettrica che riscaldamento da un singolo impianto. L'iter non è molto semplice perché l'azienda ha intensione di costruire una centrale termica a metano che dovrà produrre 2Mw, che sarà, secondo i tecnici, alimentata a gas naturale e avrà un sistema detto di trigenerazione.

La Trigenerazione, perché questo sistema è a risparmio energetico?

Trigenerazione è un sistema che sfrutta la combustione in più fasi il CRF (Centro ricerche Fiat) sta ipotizzando per i suoi stabilimenti a Torino una soluzione simile. Ma cosa vuol dire trigenerazione? E' facilmente intuibile, nel sistema esiste alla base un motore a combustione interna a gas naturale. In una prima fase un generatore elettrico asincrono produce energia elettrica, contemporaneamente il calore prodotto viene accumulato in uno scambiatore apposito che è predisposto per immettere il calore utile per il riscaldamento degli ambienti di lavoro. Ed in una fase successiva esiste una pompa di calore elettrica reversibile. In questo modo l'intero sistema raggiunge una notevole efficienza ed è capace di abbattere i costi di produzione della energia elettrica e del riscaldamento.

La speranza di noi tutti e per l'industria italiana in particolare è che il risparmio energetico sia sempre più efficiente e che le soluzioni che si propongono sul mercato riescano a soddisfare sia esigenze industriali, che esigenze paesagistico-ambientali. Si confida che Alpla Italia non sia che l'inizio.