Il modo migliore per risparmiare sui costi di luce e gas è scegliere una tariffa conveniente e usare gli elettrodomestici in modo intelligente e responsabile, seguendo attentamente le procedure di manutenzione. Per supportare i cittadini in questa operazioni di routine, sono partite in tutta Italia alcune interessanti iniziative. Si comincia dalla provincia di Savona la quale avvia la campagna di autocertificazione degli impianti di riscaldamento della Tecnocivis, adatta al servizio dei controlli di efficienza sui sistemi termici per la climatizzazione invernale.

Da oggi ogni proprietario di condizionatore o climatizzatore per il riscaldamento o il raffrescamento dovrà richiedere per il proprio impianto il bollino verde, fino ad ora obbligatorio solo per le caldaie. La nuova normativa rende obbligatorio il controllo annuale dell'efficienza di condizionatori e pompe di calore e per tutte le tipologie di impianto inferiori a 30 kg di gas fluorato.

Da leggere: Luce e gas: E.ON lancia due nuove offerte

Come ottenere il bollino verde?

Dal momento che la Provincia di Savona è la prima a risentire di questo obbligo, lo stesso ente ha avviato una campagna di autocertificazione delle operazioni di manutenzione degli impianti con costi sostenuti. Per ottenere il bollino verde è dunque necessario richiedere il controllo da un tecnico manutentore specializzato che rilascerà il certificato al proprietario dell'impianto, spendendo il rapporto tecnico dell'ispezione alla Tecnocivis.

Se si possiede più di un condizionatore: hotel e alberghi

I proprietari di hotel e strutture ricettive in cui sono presenti più impianti di condizionamento possono mettersi in regola con l'ottenimento di un solo bollino verde ma ogni impianto dovrà avere un rapporto tecnico rilasciato dal manutentore.

Il costo del bollino verde per i condizionatori

Il costo del bollino verde è di:

  • 5 euro per gli impianti di condizionamento con potenza fino a 12 kW;
  • 7,50 euro per impianti tra 12 e 100 kW;
  • 10 euro per impianti superiori.

Il costo del bollino verde per le caldaie

Il costo di ottenimento del bollino verde delle caldaie, con validità di 24 mesi, è di:

  • 12 euro per apparecchi inferiori a 35 kW di potenza, validità di 24 mesi;
  • 36 euro per potenza superiore a 35 kW, con validità di 12 mesi.

Cosa accade se non si eseguono i controlli?

Chi non esegue i controlli obbligatori sul proprio condizionatore, climatizzatore o caldaie incorre in sanzioni che ammontano a:

  • 75 euro per caldaia fino a 35 kW;
  • dalle 125 alle 200 euro per caldaie con potenza superiore.