La "Lampadina Eterna" sta per arrivare nelle nostre case. Avrebbe la peculiarità di durare per sempre a fronte di un consumo irrisorio di energia elettrica..

Difficile da credere, eppure secondo quanto reso noto dal suo inventore, Benito Muros, giovane tecnico in forza all'azienda spagnola "OEP Electrics", la lampadina di sua invenzione riesce a far risparmiare fino al 95% di energia. Ma la bontà della scoperta non è tanto il consumo in termini di elettricità, bensì, la sua capacità di rimanere funzionante per sempre. Inoltre la lampadina in questione al tatto non brucia e non rilascia calore.

Il procedimento per arrivare ad ottenere queste super-qualità, non riscontrabili fino ad oggi, in nessun'altro oggetto equivalente, viene tenuto per il momento top-secret. Un prodotto di largo consumo che, se fosse veramente messo in produzione, sarebbe il primo caso al mondo a non essere sottoposto alla cosiddetta "Obsolescenza Programmata".

Cos'è la "Obsolescenza programmata"?

In pratica, tutte le aziende produttrici, hanno imposto ai loro prodotti un termine di funzionamento, una sorta di "fine ciclo" in cui necessariamente, un determinato prodotto, (nel nostro caso la lampadina) esaurisce la funzione per cui era stata fabbricata, costringendo di fatto la sua sostituzione. E questa, è la legge dettata dal mercato dei consumi: se non si rompe, quasi sicuramente non sarà sostituita e di conseguenza, non ci sarà un nuovo acquisto. Quindi zero guadagno per le società interessate con conseguente calo di investimenti ed occupazione.

Di fatto, Benito Muros, con questa sua invenzione non ha fatto altro che sfidare le leggi imposte dalle grandi Multinazionali, realizzando un oggetto dalla vita praticamente infinita. A causa di ciò, secondo quando dichiarato da Muros stesso in una delle tante interviste ricevute, lui e la sua famiglia sono stati perfino minacciati di morte, nel caso il progetto avesse avuto seguito. Ma il coraggioso inventore, non si è affatto intimorito e ha dichiarato di continuare nello sviluppo della "Lampadina Eterna".