I consumi elettrici sono spesso una chimera per gli utenti. La fornitura di elettricità per le famiglie italiane è ormai diventata indispensabile quanto i beni di prima necessità, e rappresenta una voce consistente nelle spese mensili di qualsiasi famiglia.

Sul portale Supermoney esiste un ottimo calcolatore per confrontare le offerte dei vari fornitori, molto dettagliato perché specifica anche il luogo ed il tipo di consumo abituale per avere una tariffa su misura.

Quale è il fornitore più economico?

Da quando esiste il libero mercato le aziende applicano tariffe diverse mettendosi in competizione rispetto ai prezzi stabiliti dalla autorità garante (AEEG). Questo dovrebbe dare una seria opportunità agli utenti di risparmiare in bolletta. Ma chi applica i prezzi migliori? vediamo un esempio di una famiglia che consuma 2700 KW/anno a Roma e osserviamo i risultati:

  1. Edison (Mercato Libero), tariffa: Monoraria, offerta: Luce sconto facile, spesa: 482,20 €/anno
  2. Vari operatori (Maggior tutela), tariffa: Bioraria, spesa: 511,20 €/anno
  3. Vari operatori (Maggior tutela), tariffa: Monoraria, spesa: 513,20 €/anno

Variazioni di mercato o prezzo bloccato?

L'AEEG applica una variazione ai prezzi trimestralmente, questi aumentano o diminuiscono in base ai costi delle materie prime (in particolare il petrolio); per questa variazione di mercato, alcuni operatori nel mercato libero decidono invece di applicare un blocco al corrispettivo luce per un certo periodo che può essere conveniente soprattutto al lungo periodo (ipotizzando un aumento progressivo della tariffa). Oggi, secondo il database di Supermoney sta vincendo il prezzo applicato dalla Edison, ma perchè? "Super luce facile" di Edison applica a tutti i costi dell'AEEG uno sconto del 10% automaticamente: avere Edison con Super Luce Facile vuol dire risparmiare rispetto a chi ha un servizio di maggior tutela. Ma se osserviamo la tendenza dei prezzi negli ultimi dieci anni ci rendiamo conto che i prezzi tendono a crescere più o meno costantemente. Cosa vuol dire? In pratica se il prezzo dell'energia aumenta, la tariffa Super Luce Facile potrebbe superare il costo di un prezzo bloccato attuale.

Perché stare attenti ai consumi?

Mediamente una famiglia conosce la spesa elettrica che produce, molto più difficilmente si preoccupa dei consumi che ha. Questa falla consumistica nella protezione del consumatore costituisce un punto di vantaggio per le aziende che operano nel mercato; molto spesso, infatti, si fa riferimento ai limiti annui di KW da consumare, superati i quali si applicano tariffe diverse. Quindi quale è il metodo migliore per scegliere la tariffa più adatta? Il consiglio migliore è trovare sulle bollette quali sono i consumi che si fanno periodicamente, cercare online le tariffe e confrontarle, e stare attenti a rispettare i termini di contratto.