Gli investimenti nelle energie rinnovabili sono sempre più frequenti, anche grazie agli incentivi fotovoltaico. Le spese per le nuove fonti di energia, infatti, vengono incoraggiate dallo Stato e dalle istituzioni, in modo da creare delle alternative energetiche valide, soprattutto per gli impianti di grandi dimensioni, come quelli delle imprese con il prestito d'onore.

E' il caso della Regione Lazio, che ha stanziato ben 50 milioni di euro per le PMI, sotto forma di incentivi per fotovoltaico e per le altre energie rinnovabili. Gli incentivi sono destinati, nello specifico, a nuove forme di produzione di energia: energie rinnovabili, come il fotovoltaico, e la produzione simultanea di energia elettrica e termica o meccanica, all'interno di un unico processo.

Incentivi fotovoltaico: spese al netto di IVA

Vediamo quali sono le spese sostenibili che verranno considerate ammissibili al netto dell'IVA, grazie agli incentivi per fotovoltaico e altre energie rinnovabili.

  • Spese generali: con le proporzioni del 10% dell'importo totale del finanziamento, con riferimento alle spese per la messa in atto del progetto
  • Spese per i materiali: tutti i materiali acquistati per mettere in atto il progetto tramite gli incentivi fotovoltaico. Macchinari, attrezzature, impianti, inclusi quelli di monitoraggio energetico
  • Spese per infrastrutture di rete: i costi sostenuti per realizzare infrastrutture e lavori legati al programma del finanziamento
  • Spese per progetti e consulenze: le certificazioni energetiche, i progetti per la sicurezza, il collaudo degli impianti, la direzione dei lavori e via dicendo.

Incentivi fotovoltaico: finanziamento a tasso agevolato

Vediamo ora la tipologia di finanziamento in cui rientrano questi incentivi per fotovoltaico stanziati dalla Regione Lazio. Gli incentivi vengono erogati sotto forma di finanziamento a tasso agevolato e possono coprire fino al 100% delle spese ammissibili.

La somma erogabile dagli incentivi per fotovoltaico deve essere compresa tra 100.000 e 5 milioni di euro. Si tratta di un finanziamento agevolato con condizioni vantaggiose: il 75% della somma, infatti, viene erogato dalla Regione Lazio a tasso zero, mentre il rimanente 25% degli incentivi viene erogato da banche con tassi ordinari.

Per saperne di più sugli incentivi fotovoltaico della Regione Lazio si consiglia di visitare il sito della regione e controllare i bandi pubblicati.