Ogni anno vediamo le nostre bollette energetiche lievitare sempre più nonostante tutti i nostri sforzi per ridurre i costi, adottando buone prassi di consumo intelligente e dotandoci di elettrodomestici a risparmio energetico. Cambiare la caldaia vecchia con un modello tecnologico capace di garantirci alte percentuali di risparmio, combattere la buona battaglia contro gli spifferi invernali di porte e finestre avrebbe dovuto abbattere ulteriormente le spese di gas… Nulla ha potuto contrastare gli aumenti delle accise sull'energia, nulla è stato capace di arrestare la galoppata verso l'alto del costo di petrolio e gas.

Il metodo

Tutte le nostre pratiche sono state utilissime e necessarie anche per l'ambiente e vanno adottate perché veramente apportano dei vantaggi economici, nel medio e lungo periodo. Ora vi presento un altro metodo per risparmiare qualche decina di euro all'anno sulla fattura elettrica e del gas. Il sistema è valido per chi è nel mercato libero dell'energia e non nel regime a maggior tutela.

Il metodo è applicabile con Enel Energia, sia alla bolletta elettrica che del gas, semplicemente iscrivendosi alla raccolta punti Enelpremia2 (i clienti di Eni gas e luce, non si sentano esclusi, per loro la raccolta punti You&Eni da diritto a sconti in buoni carburante). La sottoscrizione avviene attraverso il canale web, sul sito dell'azienda, nell'area clienti dedicata. Effettuata l'iscrizione si iniziano ad accumulare punti ogni volta che paghiamo le bollette, se richiediamo la bolletta web invece di quella cartacea. Se siamo in regola con i pagamenti c'è un bonus annuo e lo stesso vale per la fedeltà al servizio, tant'è che dal secondo anno si entra a far parte del programma cliente Premium, il quale ci farà accumulare il doppio dei punti. Enel rilascia punti se effettuiamo il pagamento mediante la domiciliazione bancaria e comunicando la lettura (autolettura) dei metri cubi di gas e i kWh, consumati nel periodo di riferimento. Accettando di ricevere la newsletter sulle notizie riguardanti il nostro conto, sarà possibile accumulare ulteriori punti jolly.

I vantaggi economici

Vi starete domandando: dov'è il risparmio economico? Nei premi. Infatti il catalogo premi oltre a includere tutte quelle categorie di oggetti presenti in ogni programma di raccolta punti, prevede i bonus energia in euro. Quattro sono i livelli di bonus previsti per ogni tipologia di fornitura presente in casa nostra e sarà corrisposto nella prima fattura utile dopo la data di richiesta. I tagli di bonus energia crescono di convenienza se accumuliamo più punti. Con 1000 punti otteniamo 10€ di sconto sulla prossima fattura, 2200 punti danno diritto a 22€ di conto, 4800 punti equivalgono a 50€ di bonus e 9000 punti sono 100€ di risparmio in bolletta.

Quei clienti che utilizzano la carta di credito Enelmia, ad ogni acquisto con la prepagata, accumuleranno ulteriori punti validi per ottenere i bonus Enelpremia.