Buone notizie sul fronte tariffe, la bolletta della luce sarà ridotta, il ministro Zanonato ha reso noto di recente, difatti, che il Governo Letta entro 15 giorni, ormai una dozzina in realtà, dovrebbe varare una misura notevole con tagli da tre miliardi di euro sulla bolletta elettrica dei cittadini italiani. Le dichiarazioni di Zanonato al Finance Day, indicano quindi una riduzione della bolletta della luce in arrivo.

Più precisamente nel suo intervento sui cambiamenti previsti dal Governo Letta sulle tariffe Luce Zanonato ha affermato: "In accordo con il ministero dell'Economia siamo pronti a portare in Cdm nell'arco dei prossimi 15 giorni quello che potremmo chiamare 'Destinazione Italia 1' o 'Fare 2' dove sara' inserita una misura per ridurre di 3 miliardi la bolletta elettrica italiana". Naturalmente dovremo attendere per conoscere se verranno confermate tali misure che permetterebbero un risparmio sulla bolletta della luce dei cittadini italiani.

Tuttavia il fatto che tali misure siano state annunciate in accordo con il Ministero dell'economia è un punto decisamente rilevante, inoltre, il ministro Zanonato ha precisato che l'attesa susseguente la legge di stabilità, per il confronto sulla questione delle tariffe luce, è legata alla volontà di non "intasare il Parlamento con un eccesso di decreti", da ciò si deduce che vi è già un certo studio dietro, che come ha specificato il ministro si basa sulla "rimodulazione degli incentivi alle rinnovabili per ridurre le bollette elettriche", intervento cui dovrebbero essere accostate anche nuove misure di semplificazione tese a favorire investimenti esteri nel nostro paese.