E' in scadenza il Gruppo di Acquisto per energia e gas di Altroconsumo, l'associazione di consumatori che con i suoi 345.000 soci è indipendente e senza fini di lucro, con un solo obiettivo: l'informazione e la tutela dei consumatori.

L'iniziativa è accessibile gratuitamente e non è vincolante in alcun modo: inserendo il proprio numero di telefono, si verrà ricontattati per essere informati della tariffa più economica che si è riusciti ad ottenere "insieme". In pratica, per ogni contratto sottoscritto dagli utenti, il fornitore di energia che vincerà l'asta verserà al partner tecnico una commissione prefissata: se l'utente è socio di Altroconsumo, la parte di commissione destinata ad Altroconsumo, pari a 14,00 euro per singola utenza attivata, gli verrà girata e si aggiungerà al risparmio derivante dalla tariffa scelta.

All'iniziativa hanno già aderito oltre 160.000 persone ed è necessario partecipare entro e non oltre il 18 settembre 2013 gratuitamente e senza alcun vincolo contrattuale perchè il 19 settembre inizierà l'asta tra i vari fornitori di energia.

Come funziona il gruppo di acquisto?
Tutti i fornitori di energia potranno partecipare all'asta al fine di proporre ai consumatori la tariffa più conveniente per la fornitura di energia elettrica e gas e dovranno accettare che le loro condizioni contrattuali siano preventivamente verificate da Altroconsumo. "Potranno partecipare all'asta solo i fornitori le cui condizioni contrattuali risultino prive di clausole vessatorie e lesive dei diritti dei consumatori". I fornitori ammessi parteciperanno all'asta del 19 settembre 2013 per offrire la migliore tariffa per la fornitura di luce e gas agli aderenti al gruppo d'acquisto. Terminata l'asta, la tariffa economicamente più conveniente verrà comunicata a tutti i consumatori che si saranno registrati in precedenza e le condizioni economiche non potranno essere modificate per un periodo minimo di 12 mesi.