Si è tanto parlato di auto ad energia solare e finalmente ecco presentato il prototipo denominato "Stella", realizzato da ben 22 studenti olandesi del Solar Team della Eindhoven University of Technology. Un mezzo ecologico al 100%, che non richiede l'emissione di CO2 per la ricarica.

L'aerodinamica è ben studiata: bassa e con la coda allungata, unita alla scelta di materiali ultraleggeri. E' stato inoltre creato spazio per quattro persone, più un bagagliaio.

Prima di vederla su strada passerà probabilmente qualche anno, anche perché attualmente uno dei materiali con cui è costruita è il cartone, non proprio l'ideale per la sicurezza stradale, ma la nuova autovettura elettrica a quattro posti e alimentata da pannelli solari è una dimostrazione della fattibilità di una berlina ad impatto zero e con una autonomia di ben 600 km. che addirittura può essere utilizzata come un generatore solare di energia elettrica da immettere nella rete.

Stella è dotata di interni innovativi con una strumentazione essenziale in quanto costituita da un elemento flessibile con funzioni di display e di touch screen, così da eliminare gli altri comandi tradizionali. Una delle principali novità è il sistema di guida dotato di sterzo intuitivo che "avvisa" il pilota che la guida potrebbe essere troppo sportiva e che magari occorre ottimizzare la velocità per ottenere un maggiore risparmio energetico.

Dopo le vacanze estive, l'auto prenderà parte ad un collaudo, in vista della sua candidatura in ottobre al World Solar Challenge 2013.