La bolletta luce e gas purtroppo non va in vacanza, ma ogni momento è buono per iniziare a risparmiare sul costo dell'energia domestica. Monitorare i propri consumi e scegliere la tariffa più adatta alle proprie abitudini sono i segreti per spendere meno, soprattutto se si attiva una formula su misura, meglio nota come "taglia" di consumo.

Queste tariffe prevedono che il consumatore individui la sua taglia ideale, ovvero una soglia massima di consumo mensile che solitamente non viene mai superata. Ogni taglia ha un costo fisso, al quale non verrà aggiunto alcun sovrapprezzo se i consumi non saranno maggiori del previsto. Diversi operatori ormai propongono queste soluzioni, tutte attivabili anche online. Fra questi anche Sorgenia ed Enel Energia.

Sorgenia, ad esempio, propone Zero Pensieri, che blocca il prezzo dell'energia per i primi 12 mesi di fornitura e permette di scegliere fra quattro taglie: Single (20 euro/mese), Family (40 euro/mese), Big Family (65 euro/mese) e Super Family (85 euro/mese), a seconda dei componenti del proprio nucleo familiare e del corrispondente consumo medio annuo.

Enel Energia invece offre "Tutto Compreso Luce", disponibile anche in versione Gas nelle regioni in cui è presente la fornitura. Le taglie qui sono la Small (fino a 120 Smc/anno), la Medium (fino a 480 Smc/anno), la Large (fino a 800 Smc/anno) e la Extralarge (fino a 1.200 Smc/anno), con un costo mensile, rispettivamente, di 16, 44 , 67 e 84 euro.

Un doppio vantaggio, insomma: non solo si spende meno del solito, grazie al blocco del prezzo della componente energia, ma si ha anche la certezza del costo della bolletta. Tutto questo a patto, ovviamente, di controllare i consumi: eliminare gli sprechi di luce e gas in casa è un'ottima abitudine sia per il portafoglio che per l'ambiente.