La cerimonia di premiazione si è svolta oggi, 16 maggio, nella sede dell'ambasciata d'Austria di Roma. Il prestigioso premio Energy Globe Award assegnato ogni anno dall'omonimo ente internazionale fondato da Wolfgang Neumann nel 1985, è stato assegnato al progetto veneziano tra tutti quelli presentatati.

Energia dalle onde - La commissione internazionale, presieduta da Maneka Gandhi, ha deciso di conferire l'edizione 2013 del premio, nella categoria Fire, al progetto "Giant: Energia dalle Onde" del dottore Manlio Boito. Un progetto sviluppato in collaborazione con l'Agenzia Veneziana per l'Energia (Agire) e con il Comune di Venezia. Il progetto Giant è stato ritenuto il migliore tra gli oltre mille partecipanti, da 161 Paesi del mondo.

Energy Globe per un mondo migliore - Il premio conferito "per l'innovazione nell'utilizzo di un sistema che produce energia rinnovabile pulita", è stato istituito dal gruppo di Neumann che si occupa da più di trent'anni di efficienza energetica e di energia rinnovabile. Energy Globe ha già promosso varie iniziative di sensibilizzazione su questi temi e sulla necessità di uno sviluppo sostenibile per garantire un futuro vivibile alle nuove generazioni.

Il 5 giugno il World Environment Day - Energy Globe presenterà i progetti vincitori sul suo sito web tra qualche giorno, in occasione del World Environment Day, il 5 giugno prossimo. Successivamente sul sito saranno disponibili anche tutte le foto ed i dettagli della premiazione dell'Energy Globe Award 2013.