Considerando la grave e prolungata crisi economica, e la drammatica disoccupazione, per sostenere i consumatori e tentare di contrastare questo grave periodo di recessione, Sorgenia, una compagnia elettrica del gruppo Cir, ha messo a punto, in collaborazione con il gruppo assicurativo MetLife, e la società di brokeraggio Aon, una polizza gratuita, abbinata agli altri servizi, che permette in caso di licenziamento o d'inabilità temporanea, il rimborso dei clienti del pagamento della bolletta della luce e del gas per un intero anno.

La compagnia di fornitura dell'energia elettrica, attraverso servizio denominato "Bolletta Protetta" assicura gratuitamente i suoi clienti, includendo appunto una polizza assicurativa gratuita, che garantisce il rimborso delle bollette di luce e gas per 12 mesi, fino ad un importo complessivo di 1000 euro, o di 2000 euro, se i clienti sono in possesso di Partita Iva.

L'iniziativa ha lo scopo di venire incontro alle esigenze dei clienti consumatori, in gravi difficoltà, in un periodo storico politico, caratterizzato da molte criticità lavorative ed economiche, poiché permette in caso di necessità, un rimborso delle proprie bollette, per un valore che può arrivare a coprire più del doppio della spesa elettrica media di una famiglia italiana.

Riccardo Bani, direttore generale della compagnia, ha dichiarato, in merito all'iniziativa: "Abbiamo deciso di proporre questo servizio perché vogliamo essere davvero vicini ai nostri clienti e rendere ancora più concreta la nostra attenzione nei loro confronti. Ci auguriamo che nessuno debba mai far ricorso alla nostra polizza, ma se ce ne fosse bisogno noi saremo pronti ad aiutarlo, praticamente annullando la sua spesa per l'energia per un anno".