In Italia le aziende che operano nel campo dell'energia rinnovabile sono moltissime e, per quanto riguarda i brevetti depositati, l'Italia è battuta solo dalla Germania.

Lo studio Vedogreen ha monitorato 50 aziende tra quelle eccellenti, con un giro d'affari medio di 3 miliardi e 7.700 dipendenti. Il premio Green Energy Award 2012 è stato vinto da Loccioni (Categoria Producer), da Diasen (Categoria Constructor) e da New Twins (Categoria Energy Efficiency).

Anche per il 2013 le categorie in gara sono dunque:

  • Categoria Producer: aziende che producono energia grazie a fonti rinnovabili
  • Categoria Constructor: aziende che costruiscono componenti per la produzione di energia rinnovabile
  • Categoria Energy Efficiency: è la categoria che premia e incoraggia tutte quelle aziende che hanno deciso di ridurre i consumi energetici

Gerhard Dambach, amministratore delegato di Robert Bosch Spa, ha deciso di sostenere per il secondo anno consecutivo Green Energy Award perché è un'iniziativa lodevole, che si impegna nel premiare e nel sostenere le aziende che decidono di investire in soluzioni ecosostenibili. Anche Bosch si è sempre impegnata nella tutela dell'ambiente e nel settore delle energie rinnovabili. Il premio Green Energy Award è quindi molto importante per l'ecosostenibilità e il risparmio energetico.

Oltre a Bosch anche Danfoss Solar Inverters supporta come sponsor il premio per le aziende dal cuore verde perché, come dice country manager Italia Lorenzo Colombo, l'organizzazione è altamente professionale e i metodi di valutazione sono particolarmente obiettivi.