La Gori è gestore del Servizio Idrico Integrato dell'Ambito Territoriale Ottimale n. 3 della Campania. Ha come principale obiettivo quello di garantire all'utenza l'erogazione di acqua potabile ed ha come compito anche quello di rendere efficiente ed economica la gestione della risorsa acqua.

Ci sono novità importanti per alcuni pagamenti non dovuti sul servizio depurazione da parte dei cittadini alla società Gori acqua. La Sentenza della Corte Costituzionale n. 335 del 10 ottobre 2008, infatti, ha sancito, nel caso in cui l´utente non ne abbia mai usufruito, l´incostituzionalità del pagamento della quota di tariffa relativa al servizio di depurazione. Per verificare se l´utenza rientra nell'elenco degli aventi diritto, è sufficiente compilare i campi di sull'apposito form pubblicato sul sito della "goriacqua".

L'Ente d'Ambito Sarnese Vesuviano, con Deliberazione dell'Assemblea n. 6 del 02 agosto 2011, ha autorizzato espressamente la GORI SpA a rendere noto l'elenco delle utenze legittimate al rimborso. Per calcolare e richiedere il rimborso alla Gori per la depurazione entrare sul sito, cliccate su "rimborso depurazione", inserire il codice e il comune dell'utenza nonché il codice fiscale o partita IVA dell'intestatario del contratto. Se l'utenza è presente nel database come avente diritto allora può completare la procedura per il rimborso.

Praticamente molti cittadini pagavano un servizio, quello del depuratori, spesso inesistenti o non funzionanti. Questo rimborso potrà essere effettuato come compensazione o in forma rateizzata (massimo in 4 soluzioni e non oltre il 30/09/2014).