Il 6 dicembre ricorrono i primi 50 anni dalla fondazione di Enel: l'azienda dell'energia ha deciso di festeggiare coinvolgendo i propri clienti lungo tutta la penisola. In 14 punti Enel italiani sono infatti stati organizzati diversi momenti di festeggiamento a cui sono stati invitati, simbolicamente, due clienti di Enel Energia che festeggiano nella stessa data il proprio 50esimo compleanno. Ma l'invito è esteso a chiunque voglia partecipare.

Sarà una giornata speciale, un aperitivo esclusivo che terminerà con una torta di compleanno realizzata da una delle più famose pasticcerie della città. E per concludere i festeggiamenti, un regalo pensato per l'occasione che verrà consegnato da un ospite d'eccezione.

Di seguito i punti interessati dall'iniziativa (e gli ospiti d'onore che hanno già confermato la propria partecipazione): Bari (Manila Nazzaro), Lecce (Rossella Brescia), Palermo (Enrico Lo Verso), Catania, Firenze (Roberto Farnesi), L'Aquila (Dario Pallotta), Perugia (Stefano Tacconi), Reggio Emilia (Andrea Lucchetta), Treviso, Padova (Andrea Zorzi), Milano (Lorella Cuccarini), Torino (Elena Barolo), Como (Leonardo Manera), Varese .

Sono trascorsi 50 anni quindi da quel lontano 6 dicembre del 1962, quando l'Ente Nazionale per l'Energia Elettrica fu istituito con una legge dal governo Fanfani IV su proposta dell'onorevole Aldo Moro. L'evento portò alla nazionalizzazione di circa 1.300 aziende elettriche locali e alla creazione di un'infrastruttura energetica in grado di unire il Paese e sostenerne lo sviluppo negli anni del boom economico.

I festeggiamenti nei punti Enel rappresentano solo una delle iniziative organizzate per l'occasione. Enel ha infatti annunciato l'emissione di un francobollo celebrativo speciale. E a partire dall'11 dicembre, a Roma, sarà aperta al pubblico la grande installazione"Big Bambú" degli artisti americani Mike e Doug Starn, selezionati per Enel Contemporanea 2012. L'opera è realizzata negli spazi di Macro Testaccio.