Il rincaro che coinvolge luce e gas è partito dallo scorso ottobre con un rialzo dell'1.4% che si tradurrà in un rincaro annuale di 7.60 euro rispetto allo scorso quadrimestre. E proprio per questo motivo si è pensato di far risparmiare gli utenti tramite un servizio che si potrà attuare tramite internet, le cosiddette "TARIFFE WEB".

Una novità che potrebbe dare un po' di respiro: infatti sono delle tariffe pensate esclusivamente per il Web, dove il cliente svolge su internet tutte le procedure, dalla sottoscrizione del contratto alla gestione della fornitura. Ogni comunicazione avverrà tramite e-mail, iniziando dall'invio della bolletta che può essere bimestrale o trimestrale.

Il vantaggio che si può ricavare da questa opportunità è sicuramente la comodità visto che si può fare tutto tranquillamente da casa evitando di mandare fax o di pagare i bollettini alla posta ma anche economici; infatti il risparmio per una famiglia può oscillare dai 50 ai 200 euro all'anno.

In questo momento molti operatori di settore offrono delle tariffe on line fatte proprio per i nuovi clienti; questo vuol dire che chi vuole lasciare il vecchio gestore può valutare di attivare un contratto via web con il nuovo fornitore.

Questa proposta è da prendere seriamente in considerazione visto i vantaggi che offrirà alle tasche degli italiani, ormai tartassate dai rincari.