Esattamente 5.893 i nuovi impianti fotovoltaici nati dall'iniziativa di privati, enti o amministrazione pubbliche della Regione Toscana che, dopo l'annuncio dei recenti finanziamenti al settore energetico rinnovabile, è sicuramente un'area italiana dove l'energia solare è sempre più sviluppata.

La potenza minima installata delle centrali solari vanno da 1 kW fino ad un massimo di 10 MK. La stragrande maggioranza include impianti di taglia piccola e media dai 3 ai 20 kW. In totale, grazie all'energia proveniente dal sole, la Toscana si è arricchita di 170 MW di energie rinnovabili, in grado di coprire il fabbisogno energetico di circa 85.000 famiglie. Tra queste, i nuclei familiari di Arezzo, Pisa, Grosseto e Firenze, sono quelli che hanno fatto registrare un incremento significativo sia per numero di nuove connessioni che di potenza installata.

Il totale energetico che è in grado di generare la regione, è ora di 507 MW di potenza, ovvero, 337 MW installati e collegati alla rete Enel nel 2011, sommati ai 170 MW dei primi nove mesi del 2012. In alcune zone della regione si registra addirittura un rischio di saturazione della rete elettrica che, per sostenere ulteriori carichi elettrici in immissione, necessita di interventi strutturali da concordare con le amministrazioni locali e con il gestore della rete elettrica di alta tensione.