Vuoi risparmiare sulla bolletta luce? Segui i nostri consigli

Risparmiare sull'energia elettrica che si consuma in casa non è un'impresa molto difficile, basta adottare alcuni semplici accorgimenti e scegliere tariffe energetiche rispettose dell'ambiente e create ad hoc per le utenze domestiche.

Ma come si ottiene un consistente risparmio di elettricità a casa? Ci sono diversi modi per alleggerire la bolletta elettrica e aiutare l'ambiente, ecco alcuni suggerimenti:

1) Fondamentale è scegliere una tariffa elettricità adatta alle proprie esigenze di consumo. Un aiuto in questa direzione arriva dal servizio di confronto energia di SuperMoney, che permette di valutare le offerte dei principali operatori sul mercato. Tra le offerte attualmente in promozione, segnaliamo Home Energy del Gruppo Green Network, che offre un prezzo fisso e bloccato per 3 anni (offerta valida fino al 30 settembre).

2) Sostituire le vecchie lampadine con le nuove lampade fluorescenti compatte (CFL) a risparmio energetico. In questo modo si risparmia fino al 80% di energia elettrica.

3) Spegnere durante le ore notturne e di inutilizzo, il proprio computer. E', inoltre, consigliabile attivare la modalità stand-by . Nel caso il pc stia lavorando, spegnere anche solo lo schermo aiuta a risparmiare elettricità.

4) I consumi legati al frigorifero e al congelatore sono in media molto elevati, dal momento che sono in funzione continuamente. Bisogna, quindi, cercare di acquistare i modelli più efficienti dal punto di vista dei consumi (questi sono riconoscibili dalle etichette energetiche, che devono indicare la classe A o superiore).

5) Ricordarsi di non tenere in stand-by stereo, caricabatterie del telefono cellulare, home cinema, televisore e quant'altro, quando non vengono utilizzati. Agendo in questo modo il beneficio economico in bolletta si riscontrerà concretamente.

Con questi piccoli accorgimenti, il risparmio in bolletta è garantito.