Per le aziende che si sono particolarmente impegante nello sviluppo innovativo ed efficace dell'energia sostenibile, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ed Ecomondo, anche per il 2012 hanno deciso di istituire il Premio per lo sviluppo sostenibile 2012. Si tratta di un riconoscimento importante che negli anni scorsi ha visto l'adesione anche del presidente della Repubblica, per cui ci si aspetta che anche quest'anno il Presidente partecipi a questa edizione.

Il premio comprenderà tre diversi settori: rifiuti e risorse, energia e mobilità e altri prodotti e servizi innovativi ad elevate prestazioni ambientali. Per le tre categorie previste dalla "gara" verranno premiate con una targa di riconoscimeto le tre migliori imprese in Italia che nell'utlimo anno si sono distinte nell'impegno in uno dei tre ambiti. La premiazione avverrà il 30 novembre in occasione della Fiera di Ecomondo a Rimini.

Le aziende possono parteciapre gratuitamente e liberamente al Premio. Per partecipare basta semplicemente inviare entro il 30 giugno 2012 una scheda sintetica (max. 60 righe di 60 battute) che comprenda una descrizione delle attività svolte in materia di energia sostenibile alla Commissione per il Premio per lo sviluppo sostenibile c/o la Fondazione per lo sviluppo sostenibile, in via dei Laghi 12 - 00198 Roma. oppure si può mandare una e-mail a Anna Parasacchi, parasacchi@susdef.it. Entro il 31 luglio 2012. La commissione selezionerà i 10 candidati che, in ciascuno dei tre settori, hanno totalizzato il miglior punteggio in base ai requisiti stabiliti.