Nel Rapporto "Scenari Energetici al 2040", redatti da un team di esperti che fanno capo alla compagnia petrolifera statunitense ExxonMobil, si prevede che la richiesta di energia nel 2040 sarà aumentata circa del 30% e che sarà la crescita della domanda di luce e gas a guidare le tendenze energetiche dei prossimi decenni. Il Rapporto "Scenari Energetici" mette in evidenza come l'incremento nella domanda di energia sarà sostenuto soprattutto dai Paesi in via di sviluppo come Cina, India, Africa e altre economie emergenti e che l'innovazione tecnologica permetterà di associare la crescita economica alla salvaguardia ambientale.

Il petrolio sarà ancora la fonte principale di energia, ma la domanda energetica relativa a luce e gas sarà sempre più rivolta anche verso fonti di energia meno inquinanti: in particolare il gas naturale sembra essere la soluzione alternativa sia per l'energia termica sia per quella elettrica. Con il suo minore contenuto di carbonio, infatti, il gas rappresenta una fonte energetica a minor impatto ambientale rispetto al petrolio e al carbone, normalmente ancora utilizzati per la produzione di energia per luce e gas.

Se il fabbisogno di energia aumenterà su scala globale del 30%, anche l'efficienza crescerà notevolmente: gli "Scenari Energetici" sottolineano come tutte le nuove tecnologie per la produzione di energia e la maggiore efficienza energetica permetteranno, infatti, di contenere la domanda di energia all'1% annuo, mentre il PIL globale crescerà del 3%. Anche le energie rinnovabili aumenteranno sensibilmente: al 2040, infatti, è previsto che il 15% dell'energia elettrica prodotta su scala globale deriverà da fonti di energia rinnovabile, quali impianti solari, eolici (che registreranno la crescita maggiore con un +8% annuo tra il 2010 e il 2014), impianti che funzionano a biocarburanti e biomasse. Nei prossimi decenni, quindi, la domanda di energia di luce e gas verrà completamente ridisegnata a partire sia dalle esigenze dei Paesi in via di sviluppo che della necessità di una maggiore tutela dell'ambiente.

Per i consumatori che volessero tenersi aggiornati sulle tariffe di luce e gas, per scegliere quella più conveniente e adatta alle proprie esigenze, può essere utile il servizio di confronto di SuperMoney che compara le proposte delle aziende del settore energetico come Enel Energia, Eni, Edison, Sorgenia e tante altre.