Nell'ultimo periodo si è parlato molto dei rincari sulla bolletta del gas e riscaldamento: per gli italiani gli aumenti delle spese relative a gas e riscaldamento sono stati considerevoli e per quest'inverno sono previsti rincari ancora più gravosi per il riscaldamento a gasolio e per tutti gli altri prodotti petroliferi.

Una consolazione per quanto riguarda il comparto di gas e riscaldamento riguarda, invece, il prezzo del gas naturale che, secondo i dati Eurostat, aggiornati al 21 novembre del 2011, relativi al prezzo del gas naturale nei principali Paesi europei nel primo semestre di quest'anno, mostrano come nel nostro Paese il prezzo del gas naturale sia nettamente inferiore rispetto a quello degli altri stati Ue. Secondo le informazioni fornite dall'Eurostat, i costi dell'utilizzo domestico di gas naturale in Italia, per i clienti con un consumo annuo di 500-5000 Smc (standard metri cubi), escluse le tasse, è molto al di sotto di quelli dei maggiori paesi europei e corrisponde a 12,25 euro/GJ, che equivale a 0,47 euro/mc con potere calorifico superiore di riferimento pari a 0,038520 GJ/mc. Per i clienti industriali il costo del gas naturale per un consumo annuo equivalente che va da 250000 Smc a circa 2500000 Smc, escluse le tasse, vede l'Italia tra i paesi con i prezzi più bassi, mentre sono ancora inferiori nel Regno Unito, in Olanda e in Spagna.

Il presidente di Anigas, Bruno Tani, ha voluto precisare che "l'efficienza dell'industria del gas italiana non si discute e non teme paragoni con la Germania la Francia e con gli altri Paesi industrializzati nostri diretti concorrenti, e ciò la rende un punto di forza per lo sviluppo del Paese". Questo appare ancora più importante alla luce delle previsioni sul futuro del gas naturale che, secondo il Rapporto "Scenari Energetici al 2040" pubblicato qualche giorno fa da Exxon Mobil (compagnia petrolifera statunitense), entro il 2025 sarà la seconda risorsa energetica dopo il petrolio.

Per chi volesse risparmiare sulla bolletta del gas è indispensabile un confronto tra le offerte delle compagnie sul mercato. Per fare questo SuperMoney mette a disposizione dei consumatori un servizio di comparazione che li può aiutare a valutare e scegliere la tariffa di gas e riscaldamento più conveniente per ciascuno.