Il nuovo goal, per numerose aziende, è rappresentato dalla produzione di strumenti elettrici alimentati a energia solare , risorsa che non ha ancora espresso appieno le proprie potenzialità come fonte rinnovabile nel settore dell'elettronica. Ma è solo questione di tempo: in accordo con alcune indiscrezioni riportate da DigiTimes, infatti, alcune società - Apple e Samsung in primis - starebbero considerando l'ipotesi di produrre device alimentati ad energia solare.

La società di Steve Jobs era già stata accostata più volte a questo settore: qualora la nuova risorsa di energia elettrica dovesse raggiungere un livello sufficientemente elevato da poter sostituire le attuali fonti di energia, l'azienda di Cupertino valuterebbe seriamente l'opzione di utilizzare tali fonti energetiche alternative. La strada è ancora lunga, e prima di poter trovare sugli scaffali dei negozi strumenti alimentati ad energia solare, sarà necessario del tempo a causa del basso livello di efficienza garantito dai componenti attualmente disponibili sul mercato.

Negli ultimi mesi, le università e le società che si stanno adoperando per migliorare la conversione di energia solare in energia elettrica, con parametri di efficienza che al momento non riescono a superare i 10 punti percentuali, sono, però, in aumento e fanno ben sperare per il futuro. Nei prossimi mesi, il mondo dell'elettronica di consumo potrebbe cambiare, trovando nel fotovoltaico la chiave di volta per i nuovi dispositivi.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.