Il mercato dell'elettricità è efficiente, quello del gas no: due velocità quindi per il mercato energetico in Italia. Mentre le rinnovabili pesano sulle bollette degli italiani. Queste le tematiche evidenziate nella Relazione che l'Autorità per l'Energia ha fornito alle Commisioni Parlamentari competenti (come da legge 99/2009) sullo stato del mercato dell'elettricità e del gas in Italia.

Il settore elettrico beneficia dell'apertura alla concorrenza: il 13% delle famiglie e il 35% di medio piccole aziende hanno scelto il libero mercato e gli interventi di regolazione, che hanno ridotto notevolmente i disservizi. Tra le proposte dell'Authority ci sono l'integrazione con gli altri mercati europei, gli investimenti nelle reti e nelle nuove centrali, la tutela della concorrenza.

Il mercato del gas in Italia è invece in una situazione di inefficienza con i prezzi più elevati del resto d'Europa, soprattutto per la mancanza di infrastrutture e concorrenza. Dopo 10 anni dall'apertura del mercato solo l'8% delle famiglie e il 2% delle aziende medio-piccole hanno cambiato fornitore. Tra gli interventi da effettuare per cercare di risolvere questa situazione ci sono il potenziamento delle infrastrutture e l'apertura del mercato ad una reale concorrenza.

Occorre in ultimo definire e dimensionare con criteri di massima efficienza i sistemi di incentivazione e i relativi oneri di sistema in bolletta. Per gli italiani si prospetta invece il rischio di aumenti a causa delle rinnovabili, poichè il sistema di incentivi nel nostro paese è tra i più profittevoli al mondo con impatto diretto e crescente sulle bollette di luce e gas: si è passati dai 2,5 miliardi di euro del 2009 ai 3,4 del 2010 e senza interventi si potrebbe arrivare a 5,7 miliardi di euro nel 2011.

Per evitare stangate in bolletta i consumatori farebbero bene a valutare con attenzione le tariffe di luce e gas: essere pigri e rimanere con lo stesso fornitore senza valutare le altre offerte sul mercato (magari anche più convenienti rispetto alla propria) non aiuta a risparmiare. Per un confronto rapido delle tariffe di elettricità, gas e luce e gas insieme (dual fuel) è possibile consultare la sezione energia di Supermoney, che consente la comparazione tra le tariffe di 21 operatori.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.