Rafforzare la tutela dei consumatori, promuovere la concorrenza contribuendo ad una sempre maggiore competitività del sistema energetico nazionale, e migliorare sempre più la qualità dei servizi dell'energia elettrica e del gas, sono alcuni dei traguardi previsti dall'Autorità per l'energia nel nuovo Piano strategico triennale 2011-2013.

Nel piano per le sette aree d'intervento sono indicate le priorità, le scadenze, le responsabilità e il modus organizzativo per la realizzazione delle iniziative prefissate. Tra queste sono presenti oltre a un'attività di regolazione e controllo più trasparenti, anche la diffusione sempre maggiore dell'energia e delle tecnologie innovative, cercando di coniugare la competitività del sistema energetico e la tutela ambientale.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.'