Migliora la qualità del servizio elettrico a livello nazionale: a dirlo è l'Autorità per l'energia elettrica e il gas. L'ente ha calcolato che i minuti di interruzione nella fornitura di elettricità per famiglie e piccole aziende, nel 2009 sono diminuiti da 90 a78.

Attraverso un meccanismo di penalità e incentivi assegnati dopo ispezioni a campione si è un progressivamente riusciti a riderre sia la durata che il numero delle interruzioni nella fornitura di elettricità rispetto al 2008.

L'Autorità per l'energia ha destinato infatti alle imprese meritevoli 53 milioni di premi relativi alla riduzione della durata delle interruzioni e 47 milioni per la diminuzione del numero totale di interruzioni, multando per 35 milioni di euro le imprese che non hanno raggiunto i livelli minimi qualitativi stabiliti dall'Autorità stessa.

Se non si è soddisfatti riguardo la propria fornitura di energia elettrica o di gas conviene ripensare ad un nuovo contratto o fornitore scegliendo tra le proposte del mercato, magari grazie ad un confronto delle tariffe di energia elettrica su Supermoney.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.'