Il governo UE si riunirà il 4 febbraio 2011 per discutere il nuovo piano energia dei prossimi 10 anni.

Si discuterà delle cinque priorità di intervento per ridurre la dipendenza energetica per i quali si investiranno circa mille miliardi di euro e della creazione entro il 2015 di un mercato unico dell'energia tra gli stati membri.

Tra gli obiettivi vi sono il raggiungimento di una maggiore efficienza energetica ed un risparmio dei consumi di circa il 20% in più entro il 2020, il potenziamento delle infrastrutture aumentando anche le interconnessioni delle reti di fornitura di gas ed elettricità, l'avvio di nuove misure sul confronto dei prezzi.

Si può cominciare a risparmiare in modo semplice e veloce: se desideri cambiare il gestore delle tue forniture di gas e dell'energia elettrica Supermoney ti aiuta confrontando le tariffe e consentendoti di tagliare i costi della tua bolletta.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.