Dopo l'entrata in vigore della tariffa bioraria per 4 milioni di italiani arrivano anche le stangate sul prezzo dell'elettricità e del gas. Già a marzo, durante l'adeguamento da parte dell'AEEG, la tariffa del gas era aumentata. Ad oggi, le famiglie italiane dovranno pagare il 3,2% in più sulle proprie bollette.

Per quanto riguarda invece le tariffe dell'elettricità non vi sono stati aumenti ma una leggera diminuzione pari allo 0,5%. Aumenti e diminuzioni sono stati decisi dall'AEEG e saranno validi per tutto il terzo trimestre dell'anno.

Sostanzialmente le variazioni sulle tariffe dell'elettricità e del gas comporteranno per i consumatori un esborso di circa 30 euro in più all'anno. Se la tariffa bioraria aveva fatto tirare un sospiro di sollievo alle famiglie italiane che già programmavano quando far andare la lavatrice o la lavastoviglie per risparmiare sulla bolletta, arrivano gli aumenti complessivi di luce e gas a far tornare tutti con i piedi per terra.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.