L'adeguamento delle tariffe energetiche avvenuto a Marzo 2010 ha portato due risultati opposti per gas ed energia elettrica. Secondo le stime di AEG di Aprile 2010 i costi legati all'energia elettrica hanno subito una diminuzione pari al 3%, mentre il costo del gas ha subito un aumento il 3,6%.

Le motivazioni di questi incrementi sul costo del gas sono da ricercarsi nella mancanza di infrastrutture nel mercato del gas. Nel nostro paese mancano le attrezzature.

Secondo gli esperti del settore se si fossero effettuati più investimenti nel mercato energetico, e nello specifico in quello del gas, oggi avremmo potuto accumulare gas metano a costi molto più bassi. Il settore del gas ha bisogno di interventi per raggiungere prezzi competitivi.

Vista la situazione del mercato del gas si consiglia di affidarsi ad esperti come Supermoney che offre la possibilità di esaminare i migliori operatori del settore energetico e di effettuare un confronto tra le migliori tariffe e offerte di gas. In questo modo sarà possibile risparmiare sulla propria bolletta del gas.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento