Parola d'ordine: ottimizzare i consumi! Parte la tariffa bi-oraria dell'energia, una strategia chiara ed efficace per ridurre gli sprechi e sollevare i budget delle famiglie italiane.L'AEEG (Autorita' per l'Energia Elettrica ed il Gas Italiana) ha stabilito un vero e proprio piano d'attacco che, a partire dal 1° Luglio, convertira' progressivamente le tariffe al nuovo sistema bipartito.

Due fasce differenziate per costi e richieste: F1 dalle ore 8.00 alle 19.00 dei giorni feriali, quando la necessita' energetica e' maggiore e di conseguenza anche la spesa piu' alta; F2 ed F3 dalle ore 19.00 alle 8.00 dei giorni feriali, nell'arco delle 24 ore di sabato domenica e tutti i festivi, con prezzi decisamente piu' accessibili. I codici corrispondenti agli orari di utilizzo, saranno specificati direttamente già a partire dalle due bollette precedenti il periodo di partenza dell'iniziativa, per permettere ai consumatori di adattarsi velocemente al nuovo sistema e programmare le proprie attività all'insegna del risparmio.

Affinche' risulti conveniente, e' infatti necessario che tutti gli utenti si impegnino a concentrare nelle fasce più economiche almeno due terzi dei bisogni energetici quotidiani. Il cambio di abitudini non sara' radicale, bastera' infatti prestare attenzione all'utilizzo degli elettrodomestici, in particolare quelli ad alto voltaggio ed a cicli di media ed ampia lunghezza, come la lavatrice o la lavastoviglie, per diminuire vistosamente il carico economico finale. I più virtuosi otterranno sgravi, mentre chi si ostina a sfruttare l'energia in maniera acritica sarà penalizzato nella spesa media, incentivando la responsabilita' e l'accesso consapevole alle risorse.

Naturalmente chi non desiderasse usufruire di questo tipo di tariffazione può rivolgersi alle numerose offerte del mercato liberalizzato. Ben il 94% delle famiglie italiane non ha ancora scelto un altro gestore per l'energia elettrica e, le novita' introdotte a partire dall'estate, potrebbero rappresentare un vero e proprio punto di svolta nel mondo dell'energia. Per orientarsi nella selva di soluzioni proposte, e scegliere il servizio piu' adatto alle proprie esigenze, Supermoney mette a disposizione degli internauti un confronto personalizzato tra 16 maggiori operatori del settore, appositamente studiato per ridurre al minimo gli odiosi importi delle bollette luce.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.