Nel confronto sulle tariffe dell'elettricità, strategia mirata al risparmio e all'identificazione del fornitore più vantaggioso per le proprie esigenze di consumo elettrico, una realtà interessante si rivela Bluenergy Group.

La società friulana, infatti, propone alle famiglie e alle aziende interessanti offerte di energia elettrica in quasi tutta Italia. Nel confronto tra tariffe di elettricità, anche per Bluenergy Group lo sconto applicato alle offerte di energia elettrica, come di norma nel mercato libero, è riferito esclusivamente a una parte del costo totale del kWh, cioè alla componente chiamata PE, prezzo energia.

Per un consumo medio di 2700kWh/anno la componente energia PE rappresenta il 60% dell'importo complessivo in fattura, e, come tutte le altre componenti costituenti il costo dell'energia elettrica, è fissata trimestralmente dall'Autorità regolatrice AEEG. Per individuare la tariffa sull'elettricità più vantaggiosa e passare al confronto sullo sconto delle offerte di Bluenergy è importante considerare che il fornitore elettrico propone al mercato libero 3 opzioni: Fisso casa, Energia 5% e Più leggero Special. L'offerta Fisso casa blocca per un anno il prezzo della componente energia PE a 7,95cent/kWh, la proposta Energia 5%, invece, propone uno sconto del 5% sulla componente PE regolata dalla AEEG. Nel confronto tra tariffe di elettricità e offerte Bluenergy, l'alternativa più allettante si rivela Più leggero special, uno sconto dell'11% sulla componente energia PE e l'attivazione con Bluenergy anche per la fornitura di gas metano.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.